ArtantheCities
ART TRAVEL
& MORE
Follow me

Search

Migliori libri scritti da artisti? Cene sarebbero tanti! Ci sono mille modi infatti per scoprire la storia dell’arte: viaggi, video, film, saggi, biografie, testi di storia dell’arte. Ma quale è il miglior modo per scoprire le idee, le emozioni e le vite dietro la storia dell’arte dell’arte se non leggerla direttamente dai libri scritti dagli artisti? Io sono Clelia e oggi vi consiglio 6 libri scritti da artisti che vale davvero la pena leggere. 

Leggere è una delle mie passioni, ma soprattutto è uno dei modi attraverso i quali scopro me stessa e il mondo che mi circonda. In fatto di libri, poi, non leggo proprio tutto. Come tutti ovviamente ho dei generi preferiti in generale o legati al periodo. Ma una cosa è certa molte delle mie letture sono legate al mondo dell’arte. E tra queste biografie o libri scritti dagli artisti sono per me sempre più interessanti da leggere. 

1. Lettere a Theo di Van Gogh – Migliori libri scritti da artisti

Ricordo perfettamente quale è stato il primo libro scritto da un artista che ho letto ai tempi dell’università. Ed è lo stesso di cui vi racconto per primo oggi. Uno di quei libri che sono certa molti di noi hanno ricevuto come regalo o letto su consiglio di un amico: le lettere a Theo di Van Gogh. Probabilmente se non fosse per queste lettere molto di ciò che sappiamo di Van Gogh sarebbe rimasto misterioso o in un certo senso non detto. 

Si tratta infatti di una raccolta di 97 delle quasi 700 lettere inviate da Vincent Van Gogh a suo fratello Theo nel corso di tutta la loro vita. Queste in particolare coprono circa 18 anni dall’agosto 1872 fino al luglio 1890, un paio di giorni prima della morte di Van Gogh.

Come è organizzato?

Secondo me hanno il grande pregio di farci scoprire come Van Gogh fosse un artista a tutto tondo, cioè anche le lettere sono un capolavoro in un certo senso. Aiutano moltissimo a scoprire davvero le sue idee sulla natura, l’arte e la vita. Anche perché il rapporto tra i due era molto intenso, quasi maniacale per via dell’affetto che li legava quindi sono lettere molto intime a volte. All’interno del libro vengono riportate in maniera integrale quindi hanno lunghezze differenti e mentre alcune sono così interessanti da essere sottolineate o rilette. altre invece si fanno rileggere perchè aiutano nella narrazione. 

Si tratta di uno di quei libri che vale la pena leggere e secondo me anche regalare a chi come noi è appassionato d’arte e delle sue opere in particolare. 


Acquista su Amazon

Lettere a Theo di Van Gogh

2. Weiweismi di Ai Weiwei – Migliori libri scritti da artisti

Il secondo libro è Weiweismi di Ai WeiWei. Mi ricordo di averlo comprato con mia madre alla Feltrinelli di Palermo nell’anno in cui ho preparato arte contemporanea in Triennale. Sentivo sempre di più di essere catturata da questo mondo così rivoluzionario e non ci ho pensato due volte. Adesso compro libri cartacei con molta più attenzione e leggo praticamente tutto in ebook per evitare di possedere fisicamente troppi libri.

Ma questo sono felice di averlo ancora nella mia libreria in camera a casa dei miei. Si tratta di una raccolta di idee. Un vero e proprio flusso di citazioni o brevi pensieri dell’artista cinese Ai WeiWei. Il libro è stato pubblicato nel 2013 e proprio come le sue opere, nasce da una critica diretta delle violazioni dei diritti umani del governo cinese e ha provocato un forte dibattito politico. 

Quali sono gli argomenti principali?

Si tratta di stralci di suoi articoli di giornale, post di twitter o risposte a interviste nate come reazioni ad alcuni eventi dal 2008. Ad esempio le Olimpiadi di Pechino, il terremoto del Sichuan, o il suo periodo di 81 giorni in prigione.  Weiweismi è organizzato intorno a sei temi principali: libertà di espressione; arte e attivismo; governo e scelte morali; il mondo digitale; storia e futuro; e delle riflessioni personali. Un libro scorrevole, sintetico forse ma profondo al tempo stesso. 


Acquista su Amazon

Weiweismi di Ai Weiwei

3. Lo spirituale nell’arte – Migliori libri scritti da artisti

Il prossimo libro viene consigliato spessissimo come lettura di approfondimento, addirittura regalato come se fosse un classico. E probabilmente lo è ma secondo me è molto più complesso di quello che sembra. Si tratta de Lo spirituale nell’arte di Kandinsky.

Un libro che per chi ama l’arte astratta, o la filosofia dell’arte è un davvero un classico ma non per tutti quindi prima di comprarlo o regalarlo pensateci su un attimo. Io ve lo consiglio oggi perché apre le porte alla scoperta di un artista Kandinsky che ha cambiato il nostro approccio all’opera d’arte di per sè e insieme ad altri all’inizio del Novecento ci ha liberati da molti preconcetti dell’arte tradizionale.

Come si divide il libro?

Il testo si divide in due parti che potremmo racchiudere in due concetti: forma e colore. La prima parte del libro si concentra infatti sulla forma e sui significati filosofici e spirituali delle forme. La seconda parte invece è dedicata alla pittura e in particolare secondo al colore. Inoltre in questa seconda parte sono molto interessanti alcune pagine dedicate all’artista, allo scopo del suo esprimersi e alla sua natura. Quindi un libro super consigliato da me ma che va letto in un periodo in cui si è allenati alla lettura o particolarmente invogliati. 


Acquista su Amazon

Lo spirituale nell’arte di Kandisnky

4. I diari di Andy Warhol – Migliori libri scritti da artisti

Un altro libro che è considerato un classico da leggere sono i Diari di Andy Warhol. Un libro immenso e davvero unico. Questo è un esempio un po’ particolare perché al contrario di tutti gli altri testi, Warhol in questo non ha effettivamente scritto questi diari. Li ha dettati raccontando cosa gli accadeva quasi ogni giorno per 11 anni. Non aspettatevi una lettura intima come si potrebbe immaginare da un diario. Io la vedo come una reportistica delle cose che gli accadevano ogni giorno. Tra l’altro è tutto datato giorno per giorno ma scritto al passato perché Warhol la mattina chiamava la sua assistente e le raccontava quello che era successo il giorno prima. Le persone che aveva incontrato, qualche idea che aveva scambiato. 

Perchè è un capolavoro?

Di questo libro ci sono due cose che lo rendono concettualmente un capolavoro. L’idea di Warhol di raccontare ogni giorno della sua esistenza per così tanto tempo fa capire quanto fosse egocentrico e al tempo stesso sveglio perchè ci ha regalato un pezzo di storia. E poi a me sorprende come fosse sempre avanti perché non ha fatto altro che darci un assaggio delle stories di Instagram in cui ci vengono riportati i fatti della giornata di molte delle persone che seguiamo. Oppure i vlog su Youtube in cui seguiamo le vicende personali di altre persone. Un genio anche in questo. 


Acquista su Amazon

I diari di Andy Warhol

5. La mia vita segreta di Dalì – Migliori libri scritti da artisti

E a proposito di geni il prossimo libro che vi consiglio lo ha scritto insieme a molti altri libri nella storia della sua carriera d’artista, il genio del Surrealismo: Salvador Dalì. E si intitola La mia vita segreta. Di libri di Dalì da leggere ce ne sarebbero diversi, ma questo è proprio interessante concettualmente. Dalì infatti ci sta dicendo, leggi questo libro se vuoi scoprire qualcosa in più su di me. Se vuoi conoscere i miei segreti, la mia vita eccoli a te e te li racconto io stesso, perchè sono l’unico che può farlo. 

Di cosa parla Dalì nel libro?

Il libro è diviso in tre parti principali  racconta la sua vita segreta fino a quel momento. La prima parte è dedicata alla sua nascita e alla sua infanzia e divisa tra ricordi veri e ricordi creati dalla fantasia. La seconda parte è legata alla sua adolescenza, al racconto della scuola d’arte. E poi infine la terza parte è tutta sull’essere adulto, il surrealismo. Proprio interessante e ovviamente un libro scritto da un egocentrico patentato ma  allo stesso tempo un genio. Imperdibile da leggere e poi da integrare appunto con gli altri suoi libri. 


Acquista su Amazon

La mia vita segreta di Salvador Dalì

6. Attraversare i muri – Migliori libri scritti da artisti

nfine, vi voglio raccontare del mio preferito dei sei libri di oggi: Attraversare i muri di Marina Abramovic. Penso sia uno dei libri più belli che abbia mai letto in tutta la mia vita. Uno di quelli che chiunque dovrebbe leggere e che io stessa regalerò a un paio di persone nei prossimi giorni per Natale. Il libro è uscito nel 2018 e ed è un racconto scorrevole, lucido, coinvolgente, appassionato e reale della storia di Marina Abramovic. Storia raccontata da lei. Inizia con la sua infanzia, parla del rapporto interrotto con il padre, della prepotenza e cattiveria a volte della madre. Ma poi racconta anche del periodo di studi, della scoperta della performance, della passione per i primi lavori. Racconta dell’intensità delle prime performance in maniera quasi catartica. E arriva a raccontare poi più avanti diversi episodi e opere dell’artista. 

Il centro del libro è lei. Anche se vengono raccontati il rapporto con Ulay, i viaggi, la divisione sulla Muraglia cinese. Non voglio davvero fare spoiler troppo perchè è la storia di una vita. Scorre velocissimo e non annoia mai, va letto!


Acquista su Amazon

Attraversare i muri di Marina Abramovic

Fatemi sapere su Instagram se avete altri suggerimenti su libri scritti dagli artisti che secondo voi sono imperdibili. E se questo post ti è piaciuto dai anche un’occhiata al mio canale YouTube per non perdere i prossimi video legati ad arte, viaggi e mercato. E se vuoi continuare a leggere ti suggerisco di dare un’occhiata ai miei consigli sui 5 libri per amanti dell’arte oppure i 6 libri sul mercato dell’arte.

Grazie e alla prossima!


Acquista su Amazon

Questo sito contiene link di affiliazione ai prodotti. Potrei ricevere una commissione per gli acquisti effettuati tramite questi link.